Social Advertising: cos’è e come funziona

Social Advertising

Con 3,5 miliardi di utenti in tutto il mondo, i social media sono destinati ad influenzare a lungo le strategie di marketing. Le varie piattaforme social offrono alle aziende un’opportunità unica per far conoscere il proprio marchio, ma anche per interagire con i consumatori.

Ma ciò richiede anche una grande comprensione del Social Advertising, necessario per avere un buon ritorno sull’investimento. Capiamo prima l’importanza e i meccanismi dietro alla pubblicità sui social media.

Cosa si intende per Social Advertising?

Per Social Advertising si intende la creazione e la pubblicazione di annunci pubblicitari mirati a ad uno specifico target online. Puoi raggiungere potenziali consumatori attraverso piattaforme di social media, app di messaggistica, feed di notizie e persino app e siti Web esterni. Le aziende utilizzano campagne di Social Advertising per aumentare la consapevolezza del marchio, generare lead e / o acquisire entrate di vendita.

La pubblicità social è particolarmente efficace nel promuovere il coinvolgimento e le conversioni, poiché le piattaforme di social media offrono un tesoro di dati utente altamente specifici e utilizzabili. I gruppi di destinatari possono essere definiti in base al comportamento passato e alla cronologia degli acquisti. Inoltre, possono essere raggruppati in base ai dati demografici e agli interessi personali.

Il pubblico mirato potrebbe non avere completamente familiarità con il marchio e / o il prodotto pubblicizzato. Ma il messaggio ha buone possibilità di risuonare e ottenere una risposta immediata se ben indirizzato. 

I vantaggi del Social Advertising

L’enorme numero di persone che possono essere raggiunte attraverso le piattaforme di social media è sbalorditivo. Ma ci sono altri vantaggi, forse ancora più importanti, che rendono la pubblicità sociale un investimento di valore unico.

Brand Awareness

La pubblicità social offre alle startup e alle piccole imprese un’opportunità di visibilità in un campo sempre più concorrenziale. In effetti, non c’è modo migliore per raggiungere le persone, se non trovandole in base alle caratteristiche individuali, interessi e comportamenti passati. Mi piace, condivisioni, tag e commenti possono facilmente aumentare la conoscenza del marchio.

ROI efficiente

La pubblicità social è uno strumento relativamente a basso costo che offre dati utente ultra specifici e capacità di targeting senza pari. Nel corso delle loro campagne, gli inserzionisti possono facilmente valutare e ottimizzare le prestazioni degli annunci. Di conseguenza, contano su tassi di risposta più stabili e prevedibili. 

Obiettivi di marketing

Gli inserzionisti social possono misurare sia il sentiment del marchio che le prestazioni della campagna. Lo fanno monitorando il coinvolgimento degli utenti, l’aumento dei follower, delle menzioni del marchio, del traffico verso il sito Web e dei lead / vendite generati. Gli inserzionisti possono anche vedere cosa funziona e cosa no con vari segmenti di pubblico di destinazione. E di conseguenza, affinare le loro campagne pubblicitarie social e le strategie di branding in modo tempestivo ed economico.

Diverse sono le piattaforme su cui è possibile promuovere il proprio marchio o servizio. Facebook, LinkedIn, Pinterest, Instagram e Google sono quelle più gettonate. Ogni canale prevede un proprio funzionamento e una sua raccolta dati, i cosiddetti Insights. 

La pubblicità social offre opportunità senza pari per coinvolgere e convertire il pubblico, ma non è priva di insidie. Il percorso più semplice per raggiungere gli obiettivi aziendali ottimizzando gli investimenti è quello di collaborare con esperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *