I migliori servizi blogging del 2011

Nel corso del 2011 (da gennaio a novembre) Pingdom ha effettuato un monitoraggio sui vari servizi di blog online, tantando di individuarne i più affidabili.

I servizi di blog online sono tra i più utilizzati e popolari del web, permettendo a chiunque, con un po’ di pratica, di poter raccontare se stessi, pubblicare notizie o esprimere pareri su di un proprio spazio senza la complessità di un sito web e del relativo Content Management System (CMS).

Pingdom ha raccolto dati ed analizzato i servizi più noti: Blogger, WordPress, Tumblr, Posterous e Typepad. A seguito delle analisi ha pubblicato una sorta di “classifica” in cui rende merito ai più affidabili evidenziando al contempo le difficoltà degli altri sevizi.
La ricerca ha concluso che i blog migliori sono quelli di Blogger, seguiti dai blog WordPress. Non trova invece molti riscontri positivi la piattaforma di Tumblr.

Eccezionale l’affidabilità di Blogger, il cui sito è stato irraggiungibile solo per un minuto e mezzo al mese. WordPress è staccato restando offline nove minuti al mese e Typepad segue a ruota, con una inattività di dieci minuti al mese. Complessivamente, i primi tre servizi blog hanno una elevata affidabilità e vengono dunque caldeggiati da Pingdom.

Male invece Posterous e Tumblr: il primo è rimasto offline per un’ora al mese, mentre il secondo ha avuto ben quattro ore di buio al mese. Molte delle difficoltà riscontrate da Tumblr sono però dovute al fatto della vera e propria esplosione nell’utilizzo del servizio, passato da 26 a 37 milioni di blog. Ciò fa supporre che un certo assestamento in meglio potrà registrarsi nel 2012.

In ogni caso, al momento, i servizi blog consigliati rimangono i leader “classici” del settore: Blogger e WordPress.

Fonte: pingdom

Nessun commento »

No comments yet.

Leave a comment

XHTML ( You can use these tags): <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> .